Il photo booth è un modo per intrattenere e divertire gli invitati ad un evento come il matrimonio, compleanno o una semplice festa.

E’ diventato un must e in tutti ( o quasi tutti ) i matrimoni non puo’ mancare! L’angolo del divertimento che puo’ essere creato in tante maniere, con divani e poltrone, backdrops personalizzati, cornici sui alberi e cosi via.

Per me il photo booth ormai è una regola e ogni volta che lo devo creare, diventa una sfida perché mi diverto a pensare in come crearlo in maniera divertente ma allo stesso tempo elegante ed esclusiva.

Per questo matrimonio realizzato in Villa Monastero Pax, sul lago di Como, ho optato per la semplicità e ho deciso di dare un tocco vintage al mio photo booth. Una cornice personalizzata con i nomi degli sposi è stata appesa sull’albero, un mobileto antico ha fatto da supporto per tutti i gadgets e la decorazione è stata creata con vasi di cristallo, centrini e machina da scrivere vintage.

In questo articolo vi darò alcuni spunti da tenere in considerazione per un photo booth fai da te.

Monastero Pax, Como Lake - Eventoile
Monastero Pax, Como Lake – Eventoile

Ovviamente per realizzare un photo booth serve una machina fotografica. Personalmente adoro la machina fotografica istantanea, in questo modo avrete le fotografie immediatamente da mostrare agli invitati e otterrete molta più spontaneità.

Consiglio di evitare i telefonini e comunque di stampare le fotografie.

Considerate uno spazio dove possono stare da 2 a 4 persone. Dopodiché è necessario scegliere e crearvi uno sfondo. Ovvero un semplice fondale realizzato con una tenda appesa al muro o se vogliamo qualcosa di più particolare possiamo creare delle stelle filanti o una ghirlanda di luci da appendere.

Sappiamo bene che la luce è uno degli elementi più importanti per scattare delle buone fotografie. Se potete sfruttare la luce del giorno è meglio, altrimenti potete puntare delle lampade ai lati dello stand e prevedere un’illuminazione adeguata.

Parte del divertimento durante un photo booth è l’utilizzo di costumi, cappelli, boa e occhiali da sole. In particolar modo oggi è ancora più trend utilizzare maschere che potrete realizzare a casa usando bastoncini su cui attaccare sagome ritagliate da carta colorata come papillon, baffi, bocche.. Usate l’immaginazione!

Al termine del photo booth approfittatene per realizzare un album fotografico con le fotografie scattate, in questo modo non verranno perse e vi resterà un bel ricordo del evento.

E ora, andiamo al lavoro… Crea il tuo photo booth fai da te per divertire i tuoi ospiti durante il tuo evento.

5/5 (1)

Please rate this

Photo Booth Fai da Te ultima modifica: 2016-09-01T11:08:02+00:00 da Lea Svizzero

Lea Svizzero